Archivi in Toscana

Il patrimonio, le istituzioni, gli eventi

Il ritorno all'ordine. L'immagine di Firenze per la visita di Hitler nel 1938

a cura della Redazione del Portale, gennaio 2018

Introduzione

Nel maggio del 1938, il cancelliere del Reich Adolf Hitler restituì la visita che Benito Mussolini aveva fatto in Germania nel settembre dell’anno precedente. Il Führer, oltre che per festeggiare il pericolo scampato di una guerra contro le potenze occidentali dopo l’annessione dell’Austria nel marzo del ‘38, venne in Italia con uno scopo ben preciso: concludere un trattato d’alleanza con il Duce.

Se l’immagine di preminenza del dittatore italiano era apparsa evidente nel primo incontro fra i due condottieri a Venezia nel 1934, rischiava ora di ribaltarsi completamente. L’unico modo per contrastare l’affermarsi della nuova Germania era, ormai, quello di stare al passo manifestando un uguale grado di efficienza: su questo presupposto fu organizzata la visita in Italia del cancelliere. Oltre ad offrire all’ospite un’immagine che riflettesse il più possibile quella fornita dal Reich tedesco, si volle, però, giocare anche una carta sicura per marcare un punto di vantaggio: offrire all’ammirazione dell’ospite la cultura e l’arte italiana certi che questo avrebbe spiazzato e messo a dura prova il sentimento di superiorità dei gerarchi nazisti e del loro Fuhrer. Fu Firenze – tappa conclusiva del visita in Italia di Hitler – ad assumersi il compito di rappresentare la supremazia culturale italiana. Si progettarono e si realizzarono, per questo, una serie di interventi di abbellimento tesi a migliorare l’immagine della città. Per mesi la città fu un enorme cantiere: si rifecero lastrici e facciate, si acquistarono bandiere e stendardi, si fecero fabbricare arazzi e drappi, si costruirono fontane e copie in gesso e cartapesta di opere rinascimentali. Era una rappresentazione posticcia che manifestava l’estremo tentativo di Mussolini di far risaltare il primato culturale del proprio paese come compensazione per il perduto primato politico. 

Per citare questo speciale:

Redazione del Portale, Il ritorno all'ordine. L'immagine di Firenze per la visita di Hitler nel 1938, 27, Portale Archivistico Toscano, gennaio 2018

Questo percorso è tratto dal volume Il ritorno all'ordine. 1938 - l'immagine di Firenze per la visita di Hitler, Quaderni dell'Archivio della Città, Archivio Storico del Comune di Firenze, 2012