Archivi in Toscana

Il patrimonio, le istituzioni, gli eventi

News

10 marzo 2017

Terminata la digitalizzazione delle Carte Vasari

Un importante traguardo per le Carte Vasari: il 9 marzo la Soprintendente agli archivi e biblioteche toscani, Diana Toccafondi, ha consegnato gli hard disk contenenti la digitalizzazione delle Carte Vasariane al direttore dell’Archivio di Stato di Arezzo, Claudio Saviotti, ed alla direttrice del Museo di Casa Vasari, Rossella Sileno.

La digitalizzazione, finanziata e fortemente voluta dalla Soprintendenza, comprende l'intero corpus vasariano, circa 6.600 documenti digitalizzati e pronti per essere consultati sia presso l'Archivio di Stato di Arezzo che il Museo Casa Vasari.

“La digitalizzazione delle Carte Vasari – spiega la Soprintendente – è stata progettata, finanziata e realizzata dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana allo scopo di facilitare la fruizione di questo importantissimo patrimonio documentario, consentirne una più agevole consultazione senza dover ricorrere agli originali e, quindi, favorirne lo studio e la valorizzazione. Da ora in poi, le immagini digitalizzate saranno messe a disposizione degli studiosi e dei cittadini presso questi due Istituti aretini. Una copia delle immagini è stata consegnata anche ai proprietari, i signori Festari”.

Fonte: ArezzoNews