Archivi in Toscana

Il patrimonio, le istituzioni, gli eventi

News

10 ottobre 2016

Online il percorso web "La memoria nel fango"

E' disponibile online il percorso web "La memoria nel fango. La Soprintendenza Archivistica per la Toscana e l'Alluvione del 1966", presentato domenica 9 ottobre presso la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana.

Il percorso, prodotto nell’ambito del progetto “500 giovani per la cultura” all'interno della SAT, ricostruisce i giorni dell’emergenza, gli interventi e le linee di azione adottate fin dai primi momenti nel generoso sforzo di affrontare, con pochissimi mezzi, una situazione di una gravità disperante e fornisce elementi per comprendere l’entità del danno provocato dall’alluvione, sia a Firenze che in Toscana, agli archivi pubblici e privati, cioè a quegli archivi su cui la Soprintendenza esercitava ed esercita i propri compiti di tutela e vigilanza. Alcune storie di salvataggio e restauro di archivi fortemente danneggiati, recuperati subito o ritrovati dopo molti anni, costituiscono altrettanti casi esemplari.  

Perché esemplare fu, nella sua gravità, l’alluvione del 1966: da essa prese le mosse un modus operandi nella salvaguardia degli archivi che, facendo tesoro di quella tragica esperienza, è andato affinandosi nel corso degli anni e ha dato buona prova anche in interventi emergenziali più recenti.

Fonte: La memoria nel fango